6° Trofeo Torre del Barbarossa ES A

Data: 
Dom, 04/12/2016 - 08:30

6° Trofeo Torre del Barbarossa ES A

Trofeo Torre del Barbarossa Es A.

I nostri Es A non mancano l’appuntamento al nostro attesissimo Trofeo

Si sono visti ancora passi in avanti rispetto alle 2 precedenti Manifestazioni Provinciali

Iniziamo da Alberto sui 400sl, che ritaglia ancora 3” sulla stessa gara. Lorenzo, pur non in pienissima forma, migliora sui 200sl. Davide, rimane sugli stessi tempi della settimana scorsa, ma comunque rimane sempre un bello spettacolo. Federico migliora ancora, 9” sui 200ra e 5” sui 200do e si conferma molto dotato in tutti gli stili. Martino migliora finalmente i 100ra e continua a migliorare sui 200do. Salvatore migliora 2” sui 100fa e 5” sui 200mi e torna a casa contento e soddisfatto. Jacopo migliora ben 6” sui 200do e conferma il suo lavoro continuo.

Passiamo alle ragazze:

Renata stavolta migliora di più sui 200sl, pur portando a casa medaglie su tutte le gare a lei assegnate. Super gara per Gemma, che nei 200sl mostra un’altra sé; quest’anno su questa gara non si era espressa al meglio e al nostro trofeo si è ripresa la rivincita su sé stessa. Alessia riconferma i suoi tempi, limando un po’ i 100do. Anna e Veronica ritagliano ancora un pochino i 100ra e i 200mi e rimangono sempre spalla a spalla. Federica mostra d’essere dinamite in tutte le gare e nuota un 200mi veramente forte, un 200ra competitivo con molta tecnica e controllo di gara e un 100fa ancora più veloce della settimana scorsa. Linda viene fuori al meglio a stile libero e nei 200sl risulta essere terza tra le sue compagne, dopo Renata e Gemma. Lisa questa volta migliora nei 200do e dimostra che a piccoli passi migliora su tutti i fronti. Rebecca migliora ancora sui 200sl e 400sl, dimostrando maggior propensione per le gare più lunghe.

Adesso a conclusione di questo periodo aspettiamo le graduatorie definitive e vediamo chi di questi atleti si sarà guadagnato il passaggio alle semifinali regionali primaverili, incrociamo le dita e aspettiamo gli aggiornamenti e intanto buon lavoro a tutti.

Roberta Gangemi