CAMP.REGIONALI JUN-CAD- SEN dal 14 al 17 LUGLIO 2016

Data: 
Ven, 28/10/2016 - 22:00

CAMP.REGIONALI JUN-CAD- SEN dal 14 al 17 LUGLIO 2016

CAMP.REGIONALI JUN-CAD- SEN dal 14 al 17 LUGLIO 2016 

Bilancio positivo nei Campionati Regionali appena trascorsi: ottime le prestazioni dei nostri atleti nelle numerose gare disputate in un’intensa quattro-giorni di gare.
Iniziamo con gli 800 sl di Federica Minotti, reduce dagli esami di maturità, che si regala un ottimo 2^ posto con un tempo vicino al suo record personale e, subito dopo, disputa una buona frazione nella 4x200 sl del Team Insubrika, salendo sul terzo gradino del podio. Instancabile, Federica disputa ben altre otto gare nel corso del weekend: 100 sl, 200 sl, 400sl, 200 mx, 4x100 sl e 4x100 mx, ottenendo ottimi ad ogni apparizione, con la grinta e la tenacia che la contraddistinguono: entra in finale sia nei 200 sl(2’08’’90) che nei 400 sl (4’33’’37) piazzandosi rispettivamente al 4^ e 7^ posto, e avvicina il podio con le staffette del Team Insubrika .
Sempre nella prima giornata, la 4x200 sl (8’56’’79) delle nostre ragazze più giovani ci regala uno splendido 7° posto, grazie a Ratti, Tentorio, Vertemara e Sanfilippo, tutte al di sotto dei propri record di oltre 2”.
Il secondo giorno inizia con il “vecchietto “del gruppo- Marco Viganò- che apre e chiude la mattinata ben disimpegnandosi nei 50 fa e 50 sl, dove sigla il suo primato personale, sfiorando di un solo decimo la finale. A seguire, Noemi Ratti centra la finale nei 200 do con il suo personal best (2’26’’24), arrivando 6^. Nei 100 sl, Sabrina Vertemara paga nelle fasi iniziali della gara lo scotto della tensione, non riuscendo ad esprimersi al meglio. Subito dopo scende in acqua Anna Della Vedova che si aggiudica la fin.B nei 100ra (1’18’’73), classificandosi all’11 ^ posto complessivo. Nella stessa gara, Martina Fenu avvicina il personale e subito dopo scende in acqua per uno splendido 400 mx dove riscrive il suo primato fermando il cronometro in 5’26”83. I 400 mx ci regalano anche una super Valentina Confuorto che migliora il suo personale di oltre 5” (5’17”85) arrivando 9^. In conclusione di giornata scendono in acqua le staffettiste dello stile libero e una rinata Sabrina Vertemara (1’00”75) lancia le compagne che ci regalano un altro splendido 7^ posto con il tempo di 4’07”20 .
Il terzo giorno di gare si apre con i 100 fa di Noemi e Valentina che sfiorano soltanto il personale. Noemi gareggia ancora nei 200 sl (personal best 2’12’’54) e nei 50 do dove sfiora la finale. Valentina si presenta ai blocchi dei 200 mx confermando la buona prestazione della doppia distanza con 2’31’’71. Con lei, in acqua anche Martina Fenu che chiude in 2’36’’07, rifacendosi di un 200 ra non brillante. Ma è la “ranocchia” Anna Della Vedova che ci regala in questa stessa gara un ottimo 2’45’’88, aggiudicandosi un posto in finale dove arriverà 7^. Sabrina Vertemara si cimenta nei 200 sl dove sigla il suo personale (2’14’’90).
Nell’ultima giornata di questo weekend lungo, fa da apripista Martina Meregalli che paga lo scotto dell’esordio ai camp. regionali e disputa un 200 fa in linea con il suo record, ma senza riuscire ad esprimersi al meglio; rotto il ghiaccio, sarà sicuramente pronta la prossima volta. Noemi deve accontentarsi di un posto in finale B, pur disputando un ottimo 100 do, in cui si migliora anche in finale siglando 1’07’’84 sfiorando il limite per i prossimi camp. Italiani. Nelle gare veloci non va altrettanto bene Sabrina che nei 50 sl non riesce a conquistare la finale e si ferma a 28’’27 a 5 decimi dal Tl. Gare veloci anche per le raniste Anna e Martina concluse rispettivamente in 36’’71 e 38’’44. A chiusura di giornata ci pensano le ragazze della staffetta mista Noemi, Anna, Martina e Sabrina (1’08’’7-1’17’’3-1’06’’4-1’00’’1 i parziali) a regalarci l’emozione più grande: entrate in acqua con grande grinta e determinazione, il quartetto seregnese conquista l’ennesimo 7^ posto con un grande crono (4’32’’69) che vale loro il pass per i camp. Italiani di categoria .
Al termine della manifestazione, l’allenatrice Anna Azzimonti si è detta soddisfatta del comportamento e dei risultati, sebbene rammaricata per i pass soltanto sfiorati di Anna, Noemi e Sabrina, che avranno occasione di riprovarci questo weekend ai camp. di società a Milano.
Nella foto la la staffetta mista Noemi, Anna, Martina e Sabrina