La Groves rinuncia ai Trials: "In Australia misoginia e sessismo"

La Groves rinuncia ai Trials: "In Australia misoginia e sessismo"
La biolimpionica accusa: “Non si possono sfruttare le ragazze, svergognare i loro corpi o temere per la loro salute, e poi aspettarsi che li rappresentino ai Giochi”. La reazione del presidente Perkins